GIORNATA PER CONOSCERE GLI ASPETTI TECNICO-GIURIDICI

Contratti di convivenza, sabato l’open day
Coppie di fatto, dai notai tutte le informazioni
Secondo i dati Istat, nel 2010-11 sono state censite 578 mila convivenze «more uxorio» tra celibi e nubili

Milano 751
ALTRI 3 ARGOMENTI
Registrazione delle coppie di fatto nell’ufficio dell’Anagrafe in via Larga (Fotogramma)Registrazione delle coppie di fatto nell’ufficio dell’Anagrafe in via Larga (Fotogramma)
Cosa sono i contratti di convivenza? Chi può sottoscriverli? E cosa disciplinano? Aiuterà a chiarire questi e altri aspetti l’open day organizzato sabato 30 novembre dal Consiglio Notarile di Milano: una giornata d’informazione sul tema dei contratti di convivenza (due gli sportelli: presso l’Urban Center in Galleria Vittorio Emanuele, dalle 9 alle 19, e nella sede del Consiglio Notarile in via Antonio Locatelli 5, nella stessa fascia oraria). I cittadini potranno ottenere dai notai indicazioni e chiarimenti qualificati su un argomento che interessa un numero sempre crescente di coppie. Secondo gli ultimi dati Istat in Italia vi è una progressiva diffusione delle famiglie di fatto, che da circa mezzo milione nel 2007 sono arrivate a quota 972 mila nel 2010-11. In particolare sono proprio le convivenze more uxorio tra partner celibi e nubili ad aver fatto registrare l’incremento più sostenuto arrivando ad un numero pari a 578 mila nel 2010-11.

RISPOSTA ALLE NUOVE FAMIGLIE – L’iniziativa è stata presentata nel corso di una conferenza stampa alla quale sono intervenuti Pierfrancesco Majorino, assessore alle Politiche Sociali e Cultura della Salute del Comune di Milano, e Arrigo Roveda, presidente del Consiglio Notarile di Milano. «Vogliamo dare risposta a quanti intendono tutelare alcuni loro diritti per quelle forme di convivenza non ancora riconosciute dalla legislazione italiana – ha detto Roveda – . Le nuove famiglie in Lombardia e in Italia sono sempre di più, e presentano problematiche nuove e complicate. Occorre trovare assetti che garantiscano tutti». «Partecipiamo con interesse a questa iniziativa organizzata dal Consiglio Nazionale del Notariato – ha spiegato l’assessore Majorino – che contribuisce a informare i cittadini sulla possibilità e opportunità offerte dalla legislazione riguardo alla tutela dei diritti all’interno delle coppie di fatto». Argomento di grande attualità, anche alla luce dell’istituzione del Registro delle Unioni Civili. Per maggiori informazioni sugli appuntamenti in programma per l’open day, si può consultare il portale www.contrattidiconvivenza.it.