Il professore di religione in classe: “Chi è gay dovrebbe farsi curare”

Per il professore di religione Enrico Pavanello chi è gay “dovrebbe farsi curare”. Ecco le parole shock che hanno fatto infuriare alunni e web!

di  | Attualità

 

Omofobia a scuola  la lettera del professore di religione

Nonostante l’incredibile decisione della Corte di Cassazione sulle famiglie gay l’Italia deve fare ancora dei passi avanti notevoli per combattere l’omofobia, cominciando dalle scuole. Questa volta, però, non si tratta di bullismo omofobico ma delle parole di un professore di religione.

A Venezia, nel Liceo classico Foscarini, il professor Enrico Pavanello, 49 anni, durante l’ora di religione ha condiviso con i ragazzi un personale e singolare pensiero sull’omosessualità:

Non si nasce gay, ma lo si diventa facendo una scelta precisa, pertanto chi si trova in queste condizioni, dovrebbe farsi curare

Le parole del professore hanno colpito gli alunni e, uno di essi, ha postato su Facebook le parole del prof scatenando un vero e proprio vespaio mediatico. La discussione in classe era nata dal desiderio degli alunni di comprendere meglio le vicissitudini politiche del nostro paese per quanto riguarda i diritti LGBT, i matrimoni e le adozioni gay.

 

Il professor Pavanello ha accolto la notizia e, nella lezione successiva, ha distribuito ai ragazzi un foglio scritto a mano con i suoi pensieri sul tema. Una ricerca approfondita che parte dal pensiero di Friedrich Engels: “In un vecchio manoscritto mai pubblicato da Marx e me nel 1846 ho trovato queste parole: La prima distinzione del lavoro è quello tra uomo e donna per la riproduzione dei bambini

Ma i pensieri del professore non finiscono qui, anzi! Non ha solo riportato i pensieri e gli scritti di filosofi e professori ma ha anche smentito, sulla base delle sue convinzioni, alcune dichiarazioni come quella del sessuologo e biologo Alfred Kinsey secondo cui una persona su 10 manifesta tendenza omosessuali. Per il prof è “una bufala”.

Si può verificare qualcosa della cultura gender? brevità dei legami omosex, si sdogana la pedofilia [...], ci si apre alla poligamia, far-west per la fecondazione artificiale” pedofilia, brevità di legami, poligamia e far-west delle fecondazioni. Insomma l’apocalisse e, secondo il professore, l’unico modo per fermare tutto ciò è… farsi curare!