Le riviste di ieri politicamente scorrette

A lanciare la provocazione è il blog BuzzFeed: ricordate le copertine dei femminili di una volta? A rileggerle ora scappa un sorriso (e a volte un brivido) ricordando le verità politicamente scorrette che venivano servite alle donne in tutto il mondo. Insomma a guardare con gli occhi di oggi i giornali di ieri si resta piacevolmente sorpresi dei progressi che abbiamo fatto in tema di diritti, parità e rispetto. Una consolazione per quante di noi continuano giustamente a dare battaglia in nome di una parità ancora lontana. E quindi consoliamoci quando ci sembra di non riuscire a fare passi avanti pensando che nel 69 si scherzava in copertina sugli uomini che picchiavano le donne, nel 72 ci si stupiva che un amante cinese potesse soddisfare una donna americana e nel 73 si pensava ancora che una donna avesse bisogno di consigli per comprare un’auto senza farsi imbrogliare…