“La giungla di frutti rubini” di Rita Mae Brown

anno 1973

La giungla di frutti rubini è la storia di un “educazione sentimentale” al femminile: intensa e divertente, affronta in modo nuovo temi noti, investendoli di un acuto umorismo, povertà e sesso, alcool e amicizia, lavoro e coraggio.

Gioia e fatica di vivere si alternano nella vita delle protagoniste che dichiara al mondo la sua irrefrenabile voglia di sconvolgere ogni regola nel campo della sessualità.

Una testimonianza pungente e spudorata del mondo gay.